Albo d’Oro 1x

Il Trofeo perenne “Don Angelo Villa” è stato istituito dal Consiglio federale della Federazione Italiana Canottaggio (FIC) il 21 gennaio 2005, con la seguente motivazione:

“Il Trofeo è offerto dalla Federazione Italiana Canottaggio in memoria di Don Angelo Villa, fondatore della Canottieri Lago d’Orta, appassionato maestro di grandi e piccoli campioni, mentore e cappellano dei canottieri italiani”


1
Stefano Basalini, 1° VINCITORE

Il Trofeo verrà assegnato ogni anno ai due vincitori assoluti e rimarrà nella sede della Società organizzatrice, a simboleggiare la comunione di tutti i canottieri nel perenne ricordo di Don Angelo Villa.

L’opera, ideata e realizzata dall’artista Mauro Maulini di Pettenasco, è composta da un monolite in marmo ossolano riproducente le onde agitate del lago d’Orta, due remi a sbalzo e il profilo dell’Isola.


Italian Sculling Challenge

Memorial don Angelo Villa – ALBO D’ORO

2006

1° Stefano Basalini (ITA) – senza tempo

2° Federico Gattinoni (ITA)

3° Luca Ghezzi (ITA)

1° Ekaterina Karsten (BLR) – senza tempo

2° Elisabetta Sancassani (ITA)

3° Laura Schiavone (ITA)

2007

1° Federico Gattinoni (ITA) – 24’11”6

2° Robert Sens (GER)

3° Elia Luini (ITA)

1° Elisabetta Sancassani (ITA) – 29’17”8

2° Laura Schiavone (ITA)

3° Carola Tamboloni (ITA)

2008

1° Elia Luini (ITA) – 24’36”7

2° Federico Gattinoni (ITA)

3° Luca Ghezzi (ITA)

1° Roxane Gabriel (FRA) – 28’33”2

2° Laura Schiavone (ITA)

3° Elisabetta Sancassani (ITA)

2009

1° Elia Luini (ITA) – 24’35”7

2° Federico Gattinoni (ITA)

3° Jean Smerghetto (ITA)

1° Sophie Hosking (GBR) – 27’16”9

2° Laura Schiavone (ITA)

3° Gabriella Bascelli (ITA)

2010

1° Iztok Čop (SLO) – 24’58”7

2° Luca Ghezzi (ITA)

3° Elia Luini (ITA)

1° Sophie Hosking (GBR) – 28’26”0

2° Femke Dekker (HOL)

3° Valentina Calabrese (ITA)

2011

1° Elia Luini (ITA) – 25’07”4

2° Federico Gattinoni (ITA)

3° Iztok Čop (SLO)

1° Laura Schiavone (ITA) – 27’56”5

2° Sophie Hosking (GBR)

3° Valentina Calabrese (ITA)

2012

1° Iztok Čop (SLO) – 23’57”2

2° Elia Luini (ITA)

3° Franco Sancassani (ITA)

1° Elisabetta Sancassani (ITA) – 26’42”2

2° Alessandra Patelli (ITA)

3° Valentina Calabrese (ITA)

2013

1° Henrik Stephansen (DEN) – 24’14”8

2° Michael Schmid (SUI)

3° Elia Luini (ITA)

1° Femke Dekker (HOL) – 27’48”6

2° Sophie Hosking (GBR)

3° Jenny Van Dobben De Bruiyn (HOL)

2014

1° Jost Schomann-Fink (GER) – 24’43”7

2° Jason Osborne (GER)

3° Elia Luini (ITA)

1° Kathrin Morbe (GER) – 28’01”5

2° Lena Olbrich (GER)

3° Chiara Pirola (ITA)

2015

1° Romano Battisti (ITA) – 23’06”7

2° Jost Schomann-Fink (GER)

3° Francesco Pegoraro (ITA)

1° Emma Twigg (NZL) – 24’57”5

2° Elisabetta Sancassani (ITA)

3° Fabiana Romito (ITA)

2016

1° Josè Casiraghi (ITA) – 25’56”2

2° Stefano Basalini (ITA)

3° Lasse Grimmer (GER)

1° Kathrin Morbe (GER) – 28’31”4

2° Imogen Walsh (GBR)

3° Federica Cesarini (ITA)

2017

1° Michael Schmid (SUI) – 24’36”0

2° Jason Osborne (GER)

3° Romano Battisti (ITA)

1° Diana Dymchenko (ITA) – 28’07”3

2° Olga Andrea Jorio Fili (ITA)

3° Vera Spanke (GER)

2018

1° Julian Schnider (GER) – 12’54”7 (percorso dimezzato)

2° Agne Joachim (GER)

3° Gabriel Soares (ITA)

1° Vera Spanke (GER) – 15’05”8 (percorso dimezzato)

2° Julia Wolf (GER)

3° Sophia Wolf (GER)

2019

1° Martino Goretti (ITA) – 23’55”6

2° Stefano Oppo (ITA)

3° Dani Fridman (ISR)

1° Giulia Mignemi (ITA) – 26’46”0

2° Aisha Rocek (ITA)

3° Maria Benedetta Faravelli (ITA)